Sito Ufficiale A.S.D. Tirassegno 95


Vai ai contenuti

Rassegna Stampa

Società

Il tecnico Marcotulli: ”Ci risolleveremo presto”
18/10/2017
FERMO – L’ASD Tirassegno 95 non ha iniziato il campionato di Seconda categoria con il piede giusto. Soltanto un punto nelle prime 4 giornate per la compagine giallorossa, ma il tecnico Marcotulli non fa drammi.
Mister, si aspettava questo avvio di stagione?
“Purtroppo il campionato non è di certo iniziato secondo le nostre aspettative, anche se siamo sempre stati consapevoli che il nostro obiettivo rimane quello di ottenere la salvezza”.
Quali difficoltà ha incontrato la squadra nella prima parte di campionato?
“Non c’è una causa particolare per giustificare questi risultati, ma una serie di problematiche che siamo sicuri di risolvere molto presto. Una delle più importanti credo sia la scarsa condizione fisica per acciacchi di varia natura che hanno colpito parecchi giocatori della rosa. Non dimenticando poi il diverso modo di stare in campo e di interpretare la gara a cui molti giocatori devono ancora abituarsi”.
Conta dunque su un pronto riscatto dalle prossime partite?
“Siamo molto fiduciosi di migliorare presto, nella piena consapevolezza che lavorando duramente tutto ciò non potrà che avvenire. Senza dimenticare poi di dover ancora incontrare compagini che sulla carta potrebbero essere alla nostra portata. Di positivo comunque c’è la compattezza di un gruppo unito, dentro e fuori dal campo, composto da un mix di giocatori esperti e giovani con dietro una società che non fa mancare mai il supporto”.


Salito il sipario sulla nuova stagione del Tirassegno
04/09/2017

FERMO – Grande entusiasmo al quartiere Tirassegno per la presentazione ufficiale delle compagini che affronteranno i campionati di Seconda Categoria, Allievi e Giovanissimi.
Un “Mazzoleni” ben gremito ha fatto da cornice alla serata, che ha visto tra gli altri gli applauditissimi interventi del sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, dell’assessore alle attività sociali, Mirko Giampieri, del parroco Don Alfredo e del capo contrada di San Bartolomeo, Roberto Concetti.Tracciati gli obiettivi per la stagione alle porte: si è parlato molto di strutture con l’annuncio del completamento e della conseguente omologazione dei campi sportivi di San Marco. Un grande risultato, frutto di un lavoro intenso che ha visto amministrazione comunale e direttivo lavorare a braccetto e che fa il paio con l’atteso avvio dei lavori al Mazzoleni.Oltre ai giocatori è stato presentato il nuovo direttivo del club giallorosso, ricco di novità e confermo, in un mix di esperienza e gioventù che fa ben sperare per il futuro della società fermana.Questo l’elenco dei membri del nuovo consiglio direttivo: Tufoni Mirco, Ciaralli Samuele, Berdozzi Andrea, Matacotta Giuseppe, Giustozzi Giancarlo, Vitali Rosati Lorenzo, Giustozzi Nicola, Cochetti Giampaolo, Santoni Alessandro, Muller Mauro, Rodosti Gianluca, Cantarini Giuseppe, Pompei Pierluigi, Tufoni Alessandro, Bargoni Francesco, Ferroni Giuseppe, Braccialarghe Nicola, Tufoni Stefano, Rotunno Paolo, Mancini Jacopo, Pistolesi Francesco, Censi Simone, Del Gobbo Debus e Vallesi Giovanni.In chiusura mister Stefano Marcotulli ha fissato gli obiettivi del settore giovanile, ricordando che le attività riprenderanno lunedì 4 settembre. Tutte le informazioni possono essere reperite sui canali social e tradizionali del club giallorosso.

Sale il sipario sul Tirassegno ’95, sabato la presentazione ufficiale
22/08/2017
FERMO – E’iniziata lunedì 21 agosto la nuova stagione sportiva dell’Asd Tirassegno 95, che si presenta ricca di entusiasmo e con le grandi novità, già rese note nel corso dell’estate.La società, guidata dal nuovo presidente Mirco Tufoni, invita ora stampa e tifosi alla presentazione della Prima squadra e delle compagini di Allievi e Giovanissimi che avverrà sabato 26 agosto, presso il campo sportivo Mazzoleni, alle ore 20.00.Tra le grandi novità vanno ricordati i radicali cambiamenti per ciò che riguarda le strutture: la società, infatti, con il determinante apporto dell’amministrazione comunale, sta effettuando importanti interventi agli impianti di San Marco alle Paludi, lavorando notte e giorno, per mettere a disposizione dei tanti ragazzi che fanno parte della grande famiglia giallorossa due campi d’erba per allenamenti e partite.Il San Marco è ormai prossimo all’omologazione e nel frattempo sono partiti i lavori di rifacimento del campo sportivo Mazzoleni; a breve, inoltre, inizieranno anche quelli relativi alla piattaforma che verrà sistemata e coperta.
Da ultimo la società giallorossa ricorda che è sempre aperta la campagna tesseramenti: tutte le informazioni necessarie si possono trovare sulla pagina Facebook, sul sito internet tirassegno.it, alla mail csrtirassegno95@tirassegno.it ed al numero 3498396680.


Tirassegno ’95, completato lo staff
26/07/2017

FERMO – Come già anticipato nelle scorse settimane, il responsabile tecnico per la nuova stagione sportiva sarà Stefano Marcotulli (foto), che si avvarrà di un team di ottimi professionisti con grande esperienza nel mondo del calcio dilettantistico, pronti a trasmettere le loro competenze a tutti i ragazzi che vorranno far parte del nostro progetto.
L’allenatore degli Allievi, nonché vice-allenatore della Prima squadra, sarà Roberto Federini, che avrà un ruolo di collegamento fondamentale con l’obiettivo di portare i migliori giovani della “cantera” giallorossa a fare importanti esperienze con i grandi nel campionato provinciale di Seconda categoria.
I Giovanissimi saranno affidati alla sapiente guida di Massimo Rutinelli, gli Esordienti a Massimo Mengoni (ex Campiglione- MonteUrano), i Pulcini a Silvano Salomoni ( ex Sangiustese), i Piccoli Amici a Gaetano Pompili ed infine i Primi Calci a Matteo Alessandrini, che sarà anche preparatore motorio.
Il preparatore dei portieri dell’intero settore giovanile sarà ancora l’ex numero uno giallorosso Alessio Tofoni. Un team solido e di grande competenza, sicuramente in grado di valorizzare nel migliore dei modi le qualità dei ragazzi che parteciperanno al nuovo entusiasmante progetto dell’ ASD Tirassegno 95, che quest’anno si avvarrà
delle strutture di San Marco alle Paludi appena rimesse a nuovo e con vista sui lavori prossimi all’inizio del “Mazzoleni” e della piattaforma adiacente. Le iscrizioni sono aperte, contatti ed informazioni anche sui principali canali social.

Triangolo al San Carlo, il successo va al Tirassegno ’95
26/07/2017

FERMO – Si è chiuso il torneo di Triangolo predisposto per le scuole superiori presso il ricreatorio San Carlo.
Otto le squadre partecipanti riconducibili ai Fratta Boys, Godzilla Squat, Tirassegno ’95, Le Furie Rosse, Pescara
Manzia, Atletico Manontroppo, Il Sacro Vag e il Real Colizzati, tutti con in campo con ragazzi tra i 14 ed i 17 anni.
La finale si è disputata tra il Tirassegno ’95 ed il Real Colizzati, finita con un risultato ad occhiali al termine del tempo
regolamentare e quindi risolta ai calci di rigore, disputati ad oltranza, dove l’hanno spuntata i giallorossi del
Tirassegno, che si sono aggiudicati il Trofeo e la cena offerta dal Pud Friends.
Il trofeo capocannoniere è andato a Niccolò Torresi del Real Colizzati.

Tirassegno 95, l’ex presidente Ciaralli traccia la rotta per la nuova stagione
11/07/2017

FERMO – Samuele Ciaralli, ex preisidente dell’ASD Tirassegno 95, è rimasto comunque vicino alle dinamiche del sodalizio fermano, sposandone a pieno il nuovo corso. Con l’ex numero uno, ecco dunque uno scambio di vedute inerenti il nuovo profilo operativo.

Ciaralli, quali sono le caratteristiche del vostro nuovo progetto?
“Innanzitutto voglio ringraziare mister Malaspina per questi dodici anni di Tirassegno ricchi di successi, sportivi e non. Siamo cresciuti tanto in questo periodo, scrivendo pagine storiche per il nostro sodalizio ed è per questo che non smetteremo mai di ringraziare Patrizio, che sarà per sempre un grande amico del nostro club. In merito al nuovo progetto posso dire di essere entusiasta di farne parte e di poter dare il mio contributo. Io sarò vicepresidente con delega sulla prima squadra ed in questo compito sarò affiancato dal direttore sportivo Giampaolo Cochetti, che dopo i successi colti in panchina negli ultimi anni ha deciso di passare dietro la scrivania. Il nuovo team manager sarà invece Nicola Giustozzi, storico giocatore della nostra compagine. Come ormai saprete dalle indiscrezioni uscite sui giornali, la panchina sarà affidata alla guida di Stefano Marcotulli. L’accordo chiuso con Marcotulli è un accordo strategico e pluriennale, perché riguarda sia il settore giovanile che la prima squadra: vogliamo puntare fortemente sui ragazzi, e proprio per questo il mister sarà coadiuvato nel ruolo di vice allenatore da Roberto Federini, allenatore anche degli Allievi, proprio per lavorare bene in sinergia con i giovani.

Ci saranno novità per quanto riguarda la rosa della stagione appena iniziata?
“Stiamo cercando di confermare i giocatori dello scorso anno ed inserire qualche ragazzo della Juniores e degli Allievi pronto per fare il salto in Prima squadra. Per il resto abbiamo già alcune trattative in corso ma ancora non posso annunciarvi niente”.

Quali sono gli obiettivi per il campionato 2017/18?
“Il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo coeso, un legame sinergico tra società, tifoseria e giocatori.Vogliamo inoltre far crescere i ragazzi. Siamo certi che se seguiremo questa linea l’obiettivo sportivo, che è quello di una salvezza tranquilla, può essere raggiunto dalla nostra squadra. Vi ricordo infine che è stata aperta la campagna
tesseramenti e siamo già presenti con tutte le informazioni sulla nostra pagina Facebook, sul nostro sito internet WWW.tirassegno.it e presso gli altri contatti. Vi aspettiamo per la grande festa di quartiere che si svolgerà dal 13 al 16 luglio presso i giardini del Colle Vissiano .

Stefano Marcotulli, nuova anima del Tirassegno 95
3/07/2017

FERMO – Nonostante sia iniziata sabato scorso, primo luglio,la stagione 2017/18 dei giallorossi può già vantare i pilasti principali. Dopo l’annuncio societario che ha proclamato Mirko Tufoni nuovo presidente del sodalizio fermano ( leggi il nostro articolo nel merito ), ecco aggiungersi repentinamente all’organigramma un prestigioso tassello, diviso nella doppia veste di responsabile del Settore Giovanile e guida tecnica della Prima squadra, impegnata nel campionato di Seconda categoria.
“Ho accettato l’incarico per tre motivi – dichiara quindi Stefano Marcotulli -: il primo parte addirittura a ritroso, e riguarda la condizione che a monte il neo presidente Tufoni ha posto ai soci, vale a dire che si sarebbe candidato al ruolo di vertice Societario solo dopo aver parlato con me del progetto; il secondo riguarda l’incontro con lui, dove ho capito che avevo un interlocutore con il quale stavo parlando lo stesso linguaggio calcistico, mentre il terzo motivo riguarda un po’ quel senso di appartenenza che ognuno di noi deve comunque avere. Mi spiego meglio, nella vita prima o poi si ritorna alle origini ed io nel quartiere di Fermo che porta il nome della società ci sono nato”.
Marcotulli, che in carriera da allenatore vanta le panchine di Piane di Montegiorgio, Aries Trodica, Monte San Pietrangeli e Pinturetta, dopo una stagione lontano dal calcio torna dunque in pista.
“Sono comunque contento e consapevole della responsabilità che mi è stata affidata – illustra l’ex mediano della Fermana nei lustri scorsi -, quella cioè di riprendere a far viaggiare il settore giovanile e la scuola calcio partendo dalle competenze tecniche, senza però dimenticare e ringraziare tutte quelle persone che si sono fortemente adoperate fino ad oggi a far crescere la società sotto tutti i punti di vista. So che il lavoro che mi aspetta non sarà semplice, ma sarà comunque gratificante. Un lavoro concentrato su una Programmazione basata sul metodo, che deve essere semplice ed efficace per la crescita di tutti i nostri ragazzi. Crescita non solo calcistica ma soprattutto personale sotto tutti i punti di vista: rispetto, delle regole e delle persone, sarà il cavallo di battaglia. La nostra vittoria si baserà nel riuscire a portare in prima squadra i ragazzi del vivaio, nella speranza che alcuni di loro possano rientrare poi in organici di società maggiori. Quest’anno cercheremo di costruire il nostro assetto di Seconda con un mix di esperienza e gioventù, comunque con giocatori motivati e pronti a sposare il nostro progetto in pieno”.

ASD Tirassegno 95: intervista al vice presidente Andrea Berdozzi
3/07/2017


Si apre la stagione del settore giovanile dell'ASD Tirassegno 95, ad annunciarlo è il vice presidente Andrea Berdozzi che ci parla delle grosse novità della stagione alle porte.
ASD Tirassegno 95: intervista al vice presidente Andrea Berdozzi
Cosa prevede il nuovo progetto per quanto riguarda il settore giovanile?
Il settore giovanile sarà come sempre il punto centrale delle nuove attività, e per valorizzarlo maggiormente la società, con il determinante supporto dell’Amministrazione comunale, sta effettuando importanti interventi alle strutture di San Marco alle Paludi per allenamenti e partite dei tanti ragazzi che fanno parte della grande famiglia giallorossa. Il tutto in attesa del completamento dei lavori di rifacimento del campo sportivo Mazzoleni e della piattaforma che verrà sistemata e coperta: finalmente avremo a disposizioni impianti che ci permetteranno di organizzare al meglio tutte le attività delle tante compagini giovanili. Oltre alle attività tecniche, infine, la società cercherà anche di organizzare momenti ludici ed uscite.

Dal punto di vista tecnico?
Sono orgoglioso di dire che abbiamo raggiunto un accordo importante con Il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile che sarà Stefano Marcotulli. Stefano non ha certo bisogno di presentazioni, vista l’incredibile esperienza calcistica e lo stile che lo ha sempre contraddistinto prima come giocatore e poi come tecnico. Insieme abbiamo condiviso un progetto di valorizzazione e consolidamento delle caratteristiche umane e tecniche dei ragazzi del vivaio ed in questo momento stiamo lavorando a pieno ritmo per organizzare un team di tecnici professionali e competenti che possano insegnare calcio ai ragazzi e nello stesso tempo possano trasmettergli i valori fondamentali dello sport.

Ci si può già iscrivere?
Assolutamente sì, è stata aperta la campagna tesseramenti e siamo già presenti con tutte le informazioni del caso sulla nostra pagina facebook e sul nostro sito tirassegno.it. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la società alla mail csrtirassegno95@tirassegno.it ed al numero 349.8396680. Vi aspettiamo tutti per la festa di quartiere che si svolgerà dal 13 al 16 luglio presso i giardini del Colle Vissiano!

Mirco Tufoni eletto Presidente dell'ASD Tirassegno 95
27/06/2017


L’ASD Tirassegno 95 ha eletto all’unanimità il nuovo Presidente, Mirco Tufoni, che ha spiegato cosa cambierà all’interno della società in vista della nuova stagione.

Mirco Tufoni eletto Presidente dell'ASD Tirassegno 95

Grandi novità in casa Tirassegno per la nuova stagione?
Si, il consiglio direttivo è stato profondamente rinnovato con l’ingresso di molti nuovi consiglieri che vanno ad affiancare il nucleo storico. Il modello organizzativo sarà più snello ed innotivato per essere più vicino alle esigenze di tutto l’ambiente .

Chi sarà al suo fianco in questo rinnovamento?
Sarò affiancato nei ruoli chiave dai vice presidenti con deleghe operative: Andrea Berdozzi per l’area Scuola Calcio e Settore Giovanile, e Samuele Ciaralli per l’area relativa alla prima squadra.
Giuseppe Matacotta sarà il responsabile finanziario e Giuseppe Cantarini quello ammnistrativo con Lorenzo Vitali Rosati nominato nuovo addetto stampa. Novità anche sul fronte del neonato comitato festeggiamenti con l’elezione a presidente di Francesco Bargoni.

Cosa si aspetta da questa “rivoluzione”?
E’ una grande sfida quella che ci aspetta, e noi la affronteremo con grande carica e tante nuove idee, senza mai dimenticare i caratteri fondamentali ed i valori che da sempre contraddistinguono e caratterizzano il Tirassegno. Vogliamo coinvolgere l’intero quartiere in maniera ancora più diretta, affinché tutti partecipino e sostengano la nostra causa. Per questo motivo stiamo per lanciare una campagna di tesseramento nuova e ricca di sorprese. Naturalmente il fulcro centrale saranno le attività del settore giovanile di cui sono già aperte le iscrizioni e per le quali abbiamo in serbo novità decisamente importanti che annunceremo mano a mano nel corso dell’estate.''


Home Page | Società | 1° Squadra | Giovanili | Multimedia | UNICEF | Documenti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu