Sito Ufficiale A.S.D. Tirassegno 95


Vai ai contenuti

Rassegna Stampa

UNICEF > Memorial Isidori 2013



2012/2013 II° Torneo "Tutti in Campo x la Vita " Memorial Andrea Isidori

Numeri Vincenti

1° Premio 1475
2° Premio 1454
3° Premio 3213
4° Premio 1805
5° Premio 0293
6° Premio 3238
7° Premio 0838
8° Premio 0817


La A.S.D. Csr Tirassegno '95 protagonista in campo e nel sociale

Soddisfazione alla cena di Natale per i risultati in campo e per il sostegno all'UNICEF.

Grande partecipazione ed entusiasmo giovedì 12 e venerdì 20 scorsi alle cene natalizie organizzate dall'A.S.D. CSR TIRASSEGNO 95 per scambiarsi gli auguri e per festeggiare insieme a tutti i suoi tesserati grandi e piccini. L'occasione è stata utile anche per fare un primo bilancio di questa prima parte di stagione delle varie rappresentative giallorosse e delle iniziative realizzate dalla società, che con grande sacrificio si è impegnata anche quest'anno a raccogliere fondi a sostegno dell'UNICEF....

...ma l'orgoglio maggiore deriva dall'aver contribuito anche quest'anno alle iniziative dell'Unicef con la donazione di circa 5000 € - raccolti con l'organizzazione del II Memorial Isidori, con la lotteria e con la collaborazione di numerosi sponsor – che sono stati destinati ai bambini della Siria flagellati dalla guerra. Perchè aldilà delle soddisfazioni sul campo, la vera vittoria è riuscire attraverso lo sport a dare un contributo concreto a chi lotta ogni giorno non per una partita ma per la propria sopravvivenza.

17/06/2013 Infofermo.it

Alla squadra di Pescara la vittoria del secondo “Memorial Andrea Isidori”


FERMO – Un pomeriggio di sport e solidarietà ieri allo stadio Bruno Recchioni di Fermo. Ad aggiudicarsi la vittoria del “2°Torneo Nazionale Città di Fermo” i calciatori abbruzzesi, categoria Esordienti, Delfini Biacazzurri di Pescara, applauditi e festeggiati, insieme alle altre 7 squadre partecipanti, da un bel pubblico e da tutte le autorità cittadine, dal prefetto Emilia Zarrilli al sindaco Nella Brambatti, senza dimenticare gli assessori allo sport provinciale e comunale, il consigliere regionale Rosalba Ortenzi, i vertici regionale e proviniale della Figc, il presidente della Camera di Commercio di Fermo, Graziano Di Battista e l’on.Orietta Baldelli, presidente del CSR Tirassegno ’95, organizzatrice dell’evento. Il calcio, tanto caro allo scomparso presidente del Tirassegno Andrea Isidori, a veicolare la raccolta fondi in favore dell’Unicef per l’emergenza dei bambini in Siria. “Il più drammatico conflitto degli ultimi 10 anni” , come ha sottolineato il delegato nazionale dell’associazione umanitaria, Andrea Iacomini, “è anche il più taciuto ed ignorato. Ormai l’eccidio di oltre 6.000 bambini sembra aver da tempo abbandonato le cronache mondiali, ma sono iniziative come questa che, prima che raccogliere soldi per aiutare i bimbi siriani, li uninisce idealmente ai nostri attraverso lo sport, in una solidarietà che è più grande di tanti insegnamenti”. Al secondo posto della classifica, l’a.s.d.Campiglione davanti alla sd Montegranaro Calcio 1965, mentre al quarto classificato, la Spes Valdaso, è andato il premio fair play, conquistato sia dagli atleti in campo che dai genitori sugli spalti. I proventi dell’iniziativa, come lo scorso anno, verranno consegnati direttamente alla delegata Unicef provinciale, Sonina Ricci Acciarri, nel corso di una cerimonia pubblica nei prossimi giorni, con la speranza che, anche in questa edizione 2013, con la crisi economica che attanaglia sempre di più le famiglie italiane, la generosità sia riuscita comunque a prevalere.

Donatella Lappa

Fermo 12.06.2013 Pubblicato su Infofermo.it

“Tutti in campo per la vita” con l’Asd Tirassegno ’95


FERMO – Prenderà il via domani il “2o Torneo Nazionale Città di Fermo” organizzato dall’Asd Tirassegno ’95, dedicato alla categoria calcistica degli Esordienti. Il fischio d’inizio è previsto per le 16,30 e le gare verranno disputate dai giovanissimi atleti nei campi Mazzoleni del Tirassegno e Postacchini di Capodarco, per tre giorni. La finale, in programma domenica alle 16,30, si giocherà invece allo stadio Bruno Recchioni come lo scorso anno. Una seconda edizione sempre in memoria di Andrea Isidori, presidente della società organizzatrice, scomparso a maggio 2012 che tanto aveva lavorato per la realizzazione di questo evento sportivo; infatti si tratta di sport sì, ma al servizio della solidarietà. “Tutti in Campo per la Vita” è lo slogan che sottolinea come i proventi raccolti verranno devoluti all’Unicef per la campagna “ChildrenofSyria”, a favore dei bimbi di quel paese flagellati dalla guerra, mutilati o orfani con gravi problemi di salute e sopravvivenza. <Un impegno importante – come sottolineato dalla presidente Orietta Baldelli – che già dalla prima edizione ha consentito di raccogliere una cifra significativa, oltre 6.000 euro, consegnati personalmente e pubblicamente a Sonina Ricci Acciarri, delegata Unicef nel corso di una cerimonia presso la Camera di Commercio di Fermo>. Un’iniziativa che vede il plauso da parte di tutte le istituzioni sul territorio, a cominciare dal sindaco di Fermo Nella Brambatti, dagli assessori allo sport provinciale e comunale Buondonno e Calcinaro e dal presidente della Figc, Giuseppe Malaspina. Quindi non resta che augurare “in bocca al lupo” alle 8 squadre partecipanti e… che vinca la solidarietà!

Donatella Lappa

Questo fine settimana, “Tutti in campo per la vita”, 2° memorial di calcio Andrea Isidori. A favore dell’Unicef

Torna a Fermo, nel fine settimana, “Tutti in campo per la vita”, seconda edizione del Torneo Nazionale Città di Fermo “Memorial Andrea Isidori”, organizzato dal Tirassegno. In campo gli Esordienti 2° anno dalla Spes Valdaso, Campiglione, Montegranaro, Pedaso, Real Viola, Valdaso, Montelupone, Delfini Biancoazzurri Pescara e della stessa società di Calcio del Tirassegno.
Le partite, con inizio alle ore 16.30, si terranno da giovedì 13 a domenica 16 giugno prossimi al “Mazzoleni” del Tirassegno e al “Postacchini” di Capodarco; finali domenica 16 giugno alle ore 16.30 al “Bruno Recchioni”. A Villa Vitali, all'illustrazione dell'evento, hanno partecipato il sindaco di Fermo, Nella Brambatti e gli assessori allo sport della Provincia Giuseppe Buondonno e del Comune Paolo Calcinaro. Con loro il presidente della Camera di Commercio Graziano Di Battista, il delegato della Figc-Fermo Giuseppe Malaspina, Sonina Ricci Acciarri dell’Unicef locale e i tecnici del Tirassegno. Ha fatto gli onori di casa Orietta Baldelli, presidente del Tirassegno, che ha ricordato che i soldi raccolti tra sponsorizzazioni e lotteria andranno alla Unicef, a sostegno di “Emergenza Siria”. L' obiettivo è quello di proteggere i bambini siriani martoriati dalla guerra civile.

5 Maggio 2013

“Vogliamo zero” è lo slogan coniato dall'Unicef per l'iniziativa della raccolta fondi in favore dei bambini, vittime innocenti della guerra civile in Siria.

Protagonista è l'asd calcio Tirassegno, che organizza anche quest'anno il Memorial Isidori per raccogliere fondi per l'Unicef. Dopo i 6.000 € donati lo scorso anno, quest'anno si spera di poter raggiungere un risultato altrettanto buono. «Ci rendiamo conto che è un momento difficile – ha detto l'on. Orietta Baldelli, presidente pro tempore del Tirassegno – ma invitiamo chi può a sostenerci come sponsor e ad acquistare i biglietti della lotteria. I 150€ di quota d'iscrizione non sono ovviamente sufficienti». Le squadre partecipanti che, a partire dal 13 giugno prossimo, si sfideranno nel torneo sono oltre al Tirassegno, anche l'asd Campiglione, Pedaso, Montegranaro, Sant'Elpidio a Mare e la spes Valdaso. Ospiti i ragazzi della scuola calcio del Pescara.
Il rammarico degli organizzatori è che non siano presenti tutte le realtà di categoria di Fermo, «sarebbe infatti stata una dimostrazione di grande unità della città» ha detto ancora l'on. Isidori ai nostri microfoni di Mi Ritorni in Mente. Il torneo, che gode del sostegno del Comune, della Camera di Commercio e della Provincia, assegnerà il trofeo al termine della finale che si giocherà allo Stadio “Recchioni”. In quell'occasione sono annunciate numerose sorprese, tra cui sembra, anche quella della presenza di Massimiliano Ossini.

2013

Home Page | Società | 1° Squadra | Juniores | Giovanili | Multimedia | UNICEF | Documenti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu