Sito Ufficiale A.S.D. Tirassegno 95


Vai ai contenuti

News15/16

Giovanili > News Giovanile

COMUNICATO STAMPA

In riferimento ai recenti articoli apparsi su alcune testate giornalistico-sportive che hanno fatto riferimento a quanto accaduto durante l'incontro della ctg. Giovanissimi Provinciali Archetti-Tirassegno del 14.2.2016, la Società Tirassegno '95, tiene a precisare l'assoluta estraneità ai fatti da parte dei propri dirigenti e giocatori, che hanno osservato un comportamento irreprensibile, come peraltro si può evincere dal C.U. nr. 56 del successivo 17.2, nonostante gli atteggiamenti intimidatori da parte di alcuni atleti della squadra ospitante che si protratti per tutta la durata della gara, fino all'episodio che ha costretto l'arbitro alla sospensione della stessa.
La Società stigmatizza in particolare il mancato intervento dei componenti della Società ospitante che non hanno impedito, o provato ad impedire, nè le intimidazioni nè l'aggressione finale all'arbitro; e ciò nonostante le sollecitazioni dei nostri dirigenti.
I dirigenti della Società ospitante, invece di interrogarsi sulle cause dell'episodio come sarebbe stato logico fare, si sono inventati un alibi per gettare sulla nostra società una parte del fango da essi stessi sollevato. Tutto ciò con il vergognoso scopo di uscirne un pò più puliti e grazie alla complicità penosa di qualche giornalista (a questo punto ci chiediamo anche di quale alto valore etico) che invece di cercare la verità, documentandosi prima di alimentare pure illazioni, ha sostenuto delle posizioni incomprensibili.
Come si fa infatti a tentare di rendere meno grave un gesto come quello del ragazzo (a cui va tutta la nostra comprensione per la pochezza dei valori dimostrata nella circostanza dalle persone corresponsabili della sua educazione) parlando di indignazione per le offese ricevute, senza aver fatto nulla prima per impedirlo?
Non c'è alcun nesso di casualità tra le due cose: se come giocatore vengo offeso dal pubblico, sferro un pugno all'arbitro? E nel frattempo chi è corresponsabile della mia educazione cosa fa? La Società poteva tranquillamente far notare all'arbitro o ai nostri dirigenti questi fantomatici "insulti razzisti" del pubblico ospite fino a "autosospendersi" dal prosieguo della gara. Perchè non ha fatto nulla di tutto ciò? Semplicemente perchè nulla è successo fino all'episodio incriminato.
Nessun insulto razzista.D’altronde, per farsi un’idea dei valori alla base di questa società, basta dare un’occhiata alla Coppa Disciplina (noi ancora ci ricordiamo dei danni provocati alle nostre strutture durante la gara invernale).

Come siamo riusciti noi a correggere gli errori, facendo una attenta disamina al nostro interno, senza effettuare esternazioni pubbliche, ci permettiamo di dare il consiglio alla società ospitante di valutare l’accaduto con la massima serenità e severità trovando le opportune contromisure, senza ricorrere ad inutili alibi che producono realtà distorte e non veritiere.

IL DIRETTIVO

Il gioco è per i bambini. Non è per la gloria del coach, del manager o dei genitori.
NON SOLO CALCIO

Si informa che la Società Tirassegno '95 ha stipulato una convenzione con la Direzione del Cinema Super 8 Multiplex di Campiglione di Fermo per consentire ai ragazzi della scuola calcio la visione del film "Il Piccolo Principe" al prezzo ridotto di 4,50€ per qualunque data ed orario di programmazione. Sarà sufficiente presentarsi alle casse in tuta di rappresentanza e con il tesserino valido per la stagione sportiva in corso, da richiedere direttamente al proprio mister. Per coloro che ancora ne sono sprovvisti, la Società rilascerà una dichiarazione sostitutiva.
Domenica 10 gennaio per la proiezione delle ore 15,20, la Società si rende disponibile per accompagnare un gruppo di ragazzi (min.10-max. 25). che per primi forniranno l'adesione al Resp. AdB, Piero Governatori (3338190701).


TORNEO DELLA BEFANA 2016 CASTELRAIMONDO

In questi giorni una marea Giallorossa ha invaso il 4° Torneo della Befana organizzato dalla Società Folgore Castelraimondo.Tre le squadre partecipanti con le categorie Erordienti,Pulcini 2005 e Pulcini 2006/7. Il bottino è davvero interessante,vittoria nella cetegoria Pulcini 2005 con annesso miglior marcatore e miglior giocatore ,Del Gobbo Francesco,due terzi posti arrivati dopo due sconfitte in semifinale ai calci di rigore per la categoria Pulcini 2006//7 ed Esordienti,dove anche qui portiamo a casa il miglio giocatore,Petetta Mattia. Davvero un bravi a tutti i ragazzi ed ai loro allenatori per l'impegno e la passione che mettono quotidianamente. Bravi,bravi bravi !!!!


Il Tirassegno '95 compie 20 anni e presenta i suoi "gioielli"

FERMO. Si è svolta venerdi scorso, presso la sede sociale, la presentazione delle squadre giovanili del Tirassegno '95, compagine fermana al suo ventesimo anno di attività. Grande entusiasmo e notevole partecipazione di tifosi ed appassionati che hanno voluto far sentire il loro calore ai ragazzi, che si apprestano ad iniziare una nuova stagione. Da quest'anno il Tirassegno '95 potrà schierare in campo le squadre di tutte le categorie, dai piccoli amici fino alla prima squadra, neo promossa in Seconda categoria. Orgoglioso il presidente Giuseppe Ferroni che ha sottolineato in particolare l'importanza che tutti: giocatori, tecnici e dirigenti, abbiano nel corso della stagione un comportamento sportivo e rispettoso degli avversari. Parole condivise e rimarcate anche dall'Avv. Alberto Maria Scarfini, il quale in qualità di Assessore allo Sport, ha portato il saluto del Sindaco e dell'Amministrazione comunale di Fermo. Francesco Bargoni e Roberto Minnucci, rispettivamente responsabile organizzativo e tecnico del Settore Giovanile, hanno illustrato le finalità e gli scopi della società che si propone di diventare un punto di riferimento costante nel panorama calcistico fermano. Di particolare soddisfazione per la dirigenza la partecipazione al campionato Juniores (unica società di Fermo), e la possibilità di avere a disposizione dei tecnici, tutti in possesso di Patentino Uefa B. La dimostrazione tangibile che gli atleti sono affidati a persone di sicura capacità ed esperienza, in grado di far crescere i ragazzi sia da un punto di vista tecnico che educativo. Un applauso particolarmente caloroso è stato dedicato dalla platea, al mister della prima squadra, Patrizio Malaspina che ha appena riportato in Seconda categoria i giallorossi.

Per chiudere la serata, sono stati gli stessi allenatori a presentare i ragazzi che parteciperanno ai campionati.
Di seguito le rose delle squadre:


GIOVANISSIMI - Allenatore: Roberto Federini
Lorenzo Bastiani, Luigi Franchellucci, Alessandro Vagnoni, Lorenzo Bordoni, Luca Strappa, Elia Sampaoli, Rocco Piergentili, Mattia Fedeli, Samuele Mora, Leonardo Vagnoni, Nicola Polimanti, Alec Di Nicolò, Alessandro Federini, Riccardo Cantarini, Paolo Gentili, Luca Tassotti.

ALLIEVI - Allenatore: Roberto Ramini
Francesco Pompei, Roberto Braccialarghe, Federico Diadoro, Sujan Moreschini, Alessandro Malaspina, Alessio Sciarresi, Lorenzo Marzi, Enrico Alici Biondi, Alessio Marziali, Riccardo Spadavecchia, Massimo Mazzoni, Luigi Cardinali, Luca Marilungo, Marco Ricci, Carlo Tomassoni.

JUNIORES - Allenatore: Giovanni Savini
Alessandro Mondelli, Paolo Giorgetti, Leonardo Rutili, Leonardo Macchini, Abdeljalil Msikne, Simone Gentili, Alessandro Berdozzi, Carlo Mancini, Nicolas Baldo, Mattia Peroli, Mattia Cantarini, Mohamed Moustachfa, Andrea Riccioni, Leonardo Evandri, Daniele Concetti, Tudor Stafie Alexander, Niccolò Mancini, Matteo Caggiano

Fonte MarcheinGol Scritto da Giuliano Santucci il 07/09/2015

ASD Tirassegno 95 riparte alla grande con la scuola calcio e il settore giovanile

La a.s.d. CSR Tirassegno 95 del Presidente Giuseppe Ferroni, e la sua scuola Calcio (riconosciuta dalla F.I.G.C.) si ripresenta ai nastri di partenza per la stagione 2015/2016 con tante novità e tante conferme sia nell’organigramma dirigenziale che nello staff tecnico. Dopo la conferma di Piero Governatori all'Attività di base, novità arrivano dal Settore Giovanile con il nuovo responsabile Tecnico Roberto Minnucci; entrambi saranno coadiuvati dal nuovo Dirigente Responsabile Organizzativo, Francesco Bargoni.

La grande sfida di questa nuova stagione sportiva è data dalla Categoria Juniores con Mister Giovanni Savini che torna a collaborare con la Società guidando i ragazzi nel campionato provinciale con l'obiettivo di ben figurare e continuare a dare nuova linfa anche alla prima squadra che quest'anno è tornata in Seconda Categoria.
Confermato, e non poteva essere altrimenti, alla guida della categoria Giovanissimi (ragazzi 12/14 anni) Roberto Federini mentre si cambia nella categoria Allievi, anche qui però con un gradito ritorno, quello di Roberto Ramini.
Altre conferme nell'attività di base per Luigi Gino Acito (categoria Esordienti) che nella passata stagione ha ottenuto ottimi risultati mettendo in luce dei validi elementi che sono stati inseriti fin da subito nella rosa delle categorie superiori, ed anche per Massimo Izzo e Marco Sagripanti che alleneranno i Pulcini 3° anno e Piero Governatori alla guida dei Pulcini 2° anno; allenatori che – dunque - continueranno a seguire i ragazzi già allenati la scorsa stagione.
A Nicola Giustozzi che ha accompagnato lo scorso anno i ragazzi del 2004 alla conclusione del loro percorso nella categoria pulcini, verranno affidati i pulcini 1° anno.
Conferma anche per Gaetano Pompilii con i piccoli amici 2008-09-10.
Lo staff è completato da Roberta Silenzi a cui è affidato lo sviluppo della attività motoria e di psicomotricità e da Alessio Tofoni, preparatore dei portieri.
Sono già iniziate le preparazioni pre-campionato di tutte le categorie dell’attività agonistica, mentre per quanto riguarda l’Attività di Base, da lunedì 31 agosto si susseguiranno le riunioni tra istruttori e genitori delle varie categorie per illustrare la programmazione per la nuova stagione sportiva, con la partenza ufficiale delle attività fissata per lunedì 07 settembre.
L’a.s.d Tirassegno 95 mette a disposizione oltre al campo in erba naturale F. Mazzoleni, il campo A. Smerilli (San Marco zona Paludi), e per le attività dei piccoli amici e pulcini nella stagione invernale, anche la palestra al coperto dell’ITIS Montani.
La dirigenza della ASD Tirassegno ’95 ricorda che le iscrizioni sono già aperte per tutte le categorie; sono possibili agevolazioni per le famiglie che iscrivono più di un giocatore e forme di pagamento personalizzato. Inoltre per i nuovi tesserati alla scuola calcio, il mese di settembre sarà gratuito.



Il settore giovanile del C.S.R.Tirassegno '95 è regolarmente autorizzato dal CONI e dalla FIGC come
Settore Giovanile e Scuola Calcio. Gli obbiettivi principali dell'attività sono:
- sviluppo delle capacità psicomotorie,
- sviluppo di schemi motori,
- sviluppo di capacità posturali,
- sviluppo delle capacità coordinative
- socializzazione ed integrazione,
- sviluppo di specifiche autonomie personali
- il rispetto di regole di gruppo e di gioco

L'attività è finalizzata, sotto la guida di ALLENATORI, EDUCATORI qualificati per attività di base e abilitati
Coni F.I.G.C. e PREPARATORE ATLETICO laureato in scienze motorie per attività di base, attraverso un
PROGRAMMA DIDATTICO specifico, a contribuire alla crescita dei ragazzi nelle differenti fasi di età, in stretta
sintonia con la loro vita all'interno della famiglia, della scuola e della parrocchia. Per questo il nostro SETTORE
GIOVANILE è favorevole ad uno stretto rapporto con le famiglie, il mondo della scuola e con l'ambito
parrocchiale, un rapporto basato sul reciproco rispetto, sul dialogo e sulla partecipazione, necessari e
fondamentali per la crescita dei nostri bambini/e e ragazzi/e. Correttezza, lealtà e divertimento sono le parole d’ordine di una
società che intende, si valorizzare il giovane calciatore, ma in particolare insegnare l’educazione e il rispetto per i compagni
di squadra e gli avversari. Il calcio è uno sport bellissimo e vincere è bello ma partecipare con correttezza, lealtà e passione lo è ancora di più.

Stagione 2015-2016


SCUOLA CALCIO


DAL 1° LUGLIO SONO APERTE LE ISCRIZIONE PER LA NUOVA STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

PER ISCRIVERTI HAI BISOGNO :

  • CERTIFICATO CUMULATIVO

( Di Nascita,Residenza e Stato di Famiglia)

  • 1 FOTO TESSERA
  • CERTIFICATO MEDICO

(Per i bambini fino ai 12 anni predisposto dal pediatra o medico di famiglia attestante la sana e robusta costituzione fisica e l'idoneità all'attività sportiva non agonistica - Per i ragazzi oltre i 12 anni va effettuate una visita medico/sportiva per l'attività agonistica presso la ASL di competenza.Per entrambi i certificati possibilità di effettuare la visita a pagamento in convenzione con strutture private)


PER I NUOVI TESSERATI LA QUOTA DI ISCRIZIONE COMPRENDE KIT COMPLETO, DI ABBIGLIAMENTO ESTIVO ED INVERNALE E BORSA.

CATEGORIE

  • PICCOLI AMICI (nati nel 2010-2009-2008)
  • PULCINI (Nati nel 2007-2006-2005)
  • ESORDIENTI (Nati nel 2004-2003)
  • GIOVANISSIMI (Nati nel 2002-2001)
  • ALLIEVI (Nati nel 1999/2000)
  • JUNIORES Provinciali (Nati nel 1997/1998)




PER INFORMAZIONI

Resp.Tecnico ROBERTO MINNUCCI 335.7270947
Resp.Sett.Giovanile FRANCESCO BARGONI 335.1432475
Resp.Scuola Calcio PIERO GOVERNATORI 338.8190701
Segretario GIUSEPPE CANTARINI 349.8396680


Home Page | Società | 1° Squadra | Juniores | Giovanili | Multimedia | UNICEF | Documenti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu